POZZUOLI – Non ce l’ha fatta Rocky, il cane sottratto ai maltrattamenti del suo ex padrone e poi affidato all’associazione “Z.a.m.p.a.”. Rocky era ammalato di leishmaniosi, una grave patologia dovuta a parassiti. Lo scorso 24 giugno gli agenti del commissariato di piazza Italo Balbo intervennero nel rione Toiano, dopo diverse segnalazioni.

SALVATO DA POLIZIA E VOLONTARI – Dopo averlo picchiato, il suo ex padrone aveva anche minacciato di gettarlo giù dal quinto piano. Il cane gli fu sottratto e l’uomo denunciato. Negli ultimi giorni le condizioni di Rocky si erano aggravate, fino al decesso di questa mattina. Secondo le norme in materia, la carcassa del cane dovrà essere cremata a spese della proprietaria, che è l’ex compagna dell’uomo denunciato. Ma a quanto pare il costo non sarebbe sostenibile dalla donna.