POZZUOLI – I Carabinieri della Stazione di Pozzuoli coadiuvati da colleghi della locale Stazione Forestale hanno denunciato un 44enne, titolare di una ditta in località San Martino, nella quale è stata riscontrata la presenza di circa 750 chili di rifiuti speciali pericolosi. Nella fattispecie i militari hanno rinvenuto imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose -olio esausto di autoveicoli e batterie al piombo- stoccati senza alcun titolo. I rifiuti pericolosi sono stati sottoposti a sequestro e affidati in custodia a ditta autorizzata.