POZZUOLI – Chiusi al buio all’interno del parcheggio Multipiano di Pozzuoli tra urla e lacrime. E’ stata una notte surreale quella vissuta da due coppie di giovani che avevano trascorso il giovedì sera a Pozzuoli. Dopo aver parcheggiato in serata sono ritornati oltre l’orario di chiusura trovando tutti gli ingressi del Multipiano chiusi. A quel punto, anziché attendere la mattina seguente, hanno deciso di entrare attraverso un accesso secondario che subito dopo si è chiuso senza più riaprirsi, scatenando il panico. Tra le urla e i pianti delle ragazze poco dopo le 2.30 è partita la richiesta di aiuto alle forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli e i vigili del Fuoco che sono riusciti ad aprire uno degli accessi all’ultimo piano del parcheggio. Una volta dentro hanno “liberato” i quattro, consentendogli di uscire con la loro auto per fare ritorno a casa.