La tartaruga recuperata dagli uomini della Capitaneria di Porto di Pozzuoli

POZZUOLI – Era ormai alla deriva, finita sulla rotta dei traghetti, l’esemplare di tartaruga in via d’estinzione denominata “Caretta Caretta”, tratta in salvo nella giornata odierna all’interno del Porto di Pozzuoli, dagli uomini dalla Guardia Costiera diretti dal Comandante del Porto, Tenente di Vascello Andrea Pellegrino. L’animale, disorientatosi, stazionava sulla rotta dei traghetti in prossimità della banchina di ormeggio quando i militari sono intervenuti insieme al Gruppo ormeggiatori di Pozzuoli, sono intervenuti per recuperarla.

AFFIDATA AL CENTRO ZOOLOGICO – Nel frattempo la Sala Operativa della Guardia Costiera puteolana provvedeva ad avvisare il centro zoologico di Napoli circa l’avvenuto ritrovamento e giungeva, poco dopo, sul posto un’unità dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Napoli a cui veniva consegnata la “Caretta Caretta”, tenuta in un contenitore con acqua marina e all’ombra, per il successivo affidamento alla stazione zoologica presso l’acquario di Napoli per le successive cure del caso. Intanto, fanno sapere dalla Capitaneria di porto di Pozzuoli “Le operazioni di tutela delle specie marine protette e la vigilanza ambientale sono tra i compiti più significativi svolti dal Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera che, in maniera costante, impegnano le proprie risorse tutto l’anno al fine di tutelare l’intero ecosistema marino”.