Piazza Aldo Moro ad Arco Felice

POZZUOLI – Bastonato e ferito mentre stava tentando di rapinare una donna che si trovava in compagnia di un’amica. Brutta avventura per un rapinatore napoletano, arrestato ieri ad Arco Felice dagli agenti del Commissariato di Pozzuoli dopo l’intervento di un passante intervenuto in soccorso delle due donne. Quest’ultimo infatti, armato di un bastone, colpiva il malvivente riuscendo a metterlo in fuga prima dell’arrivo degli agenti che poco dopo lo acciuffavano e arrestavano. Si tratta Luigi Romano 44enne napoletano, resosi responsabile del reato di tentata rapina aggravata.

L’AGGRESSIONE – Ieri sera, i poliziotti a seguito di una richiesta di aiuto giunta al 113, sono intervenuti nei pressi di Piazza Aldo Moro dove, pochi attimi prima, l’uomo armato di coltello, aveva tentato di rapinare una donna che era in compagnia di un’ amica. La vittima stava riprendendo l’auto dal parcheggio, quando veniva avvicinata dal malvivente che, brandendo un coltello, le intimava di consegnargli la borsa.

BASTONATO – La donna a quel punto reagiva nascondendo la borsa all’interno dell’auto. L’uomo, entrato nell’abitacolo della macchina, non riuscendo quindi ad impossessarsi della borsa, tentava di asportare le chiavi. Intanto la scena veniva notata da un passante che poco prima che arrivasse la volante, armato di un bastone, interveniva a difesa delle donne colpendo il malvivente ad un braccio e mettendolo in fuga. Scampato il pericolo, poco dopo sul posto giungevano i poliziotti del locale Commissariato che, grazie alla descrizione dei particolari fornita dalla vittima, rintracciavano l’uomo ancora con il braccio dolorante e con il coltello a serramanico nella tasca dei pantaloni. Romano a quel punto veniva bloccato, arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale.