POZZUOLI – Attimi di terrore nel quartiere di Monterusciello, teatro di una violenta rapina. Poco dopo le venti di sabato sera un uomo armato di pistola ha fatto irruzione all’interno della “Cremeria da Enzo” in via Giovanni Verga sparando un colpo di pistola nel locale. A quel punto si è fatto consegnare dal titolare le poche banconote che aveva in tasca. Poi si è diretto verso la cassa e mentre intimava alla vittima di dargli altre banconote l’ha  inspiegabilmente colpita la testa con il calcio della pistola prima di darsi alla fuga. Il titolare della cremeria, un 44enne di Pozzuoli, è rimasto a terra in una pozza di sangue. Soccorso dalla moglie è stato portato all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli e sottoposto alle cure dei sanitari per la profonda ferita riportata alla testa.

LA PAURA – Dopo il raid il rapinatore si è dato alla fuga a piedi, probabilmente inseme a un complice che lo attendeva all’esterno del negozio. Magro il bottino, che ammonta a 75 euro, ma grande la paura tra i residenti e i clienti delle vicine attività commerciali. Sul posto per i rilievi del caso sono giunti i carabinieri di Pozzuoli.