POZZUOLI – Rapina a mano armata oggi al centro stampa “Ars Nova”, nel Rione Toiano di Pozzuoli. Due uomini, con i volti travisati da cappucci, sciarpe e occhiali, hanno fatto irruzione poco dopo le 19 dopo aver puntato una pistola al volto di un dipendente che si trovava all’esterno del locale. “Entra e dammi i soldi” ha esclamato in dialetto uno dei due rapinatori, segno che molto probabilmente conosceva la vittima e il suo incarico. Una volta entrati nel locale hanno fatto girare di spalle alcuni clienti e si sono impossessati della cassa; poi si sono dati alla fuga in sella a un motorino di piccola cilindrata parcheggiato lungo la strada. Sul posto sono giunti i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pozzuoli che hanno raccolto le testimonianze dei presenti. Nella zona,  tra i palazzi popolari del quartiere, non sono presenti impianti di videosorveglianza.