Lo striscione valdalizzato

POZZUOLI – Inquietante episodio contro la squadra di calcio del Rione Terra: ignoti nella notte sono penetrati all’interno dello Stadio “Domenico Conte” di Pozzuoli tagliando per la seconda volta in poche settimane gli striscioni. A fare la scoperta questa mattina i dirigenti del team puteolano che milita nel campionato di Prima Categoria campana che giunti sul campo hanno notato gli striscioni vandalizzati. I teppisti si sono serviti probabilmente di coltelli per tagliare gli striscioni esposti lungo il perimetro del rettangolo di gioco. Il raid sarebbe stato messo a segno nella notte, quando ignoti approfittando della mancanza di vigilanza, sono riusciti ad entrare all’interno dell’impianto di Arco Felice.

POLEMICHE –  Il Rione Terra è una delle tre squadra di calcio di Pozzuoli che gioca le proprie partite interne allo stadio “Domenico Conte”. Impianto finito nelle scorse settimane al centro si polemiche per le precarie condizioni del manto erboso che da due settimane hanno spinto la Puteolana 1909 ad emigrare sul campo del Monte di Procida; e per il mancato pagamento da parte della Puteolana 1902 (squadra che milita in serie D) del canone di fitto al comune di Pozzuoli.

GENNARO DEL GIUDICE