L'aggressione è avvenuta lungo la corsia d'imbarco

POZZUOLI- Questa mattina intorno alle ore 10 un vettura guidata da un giovane procedendo in maniera molto rapida verso la corsia di imbarco per le isole, ha rischiato di investire una giovane donna e suo fratello che attraversavano la strada. Alla frase della ragazza “non si corre così veloce”, l’uomo ha reagito scendendo dall’auto e con violenza ha aggredito prima verbalmente e poi fisicamente la giovane che lo invitava a calmarsi e ad evitare il peggio. L’uomo e’ stato prontamente fermato da alcuni agenti della polizia di stato e condotto nel Commissariato di Pozzuoli. Ferita, la giovane ne avrà per 3 giorni.

LA SICUREZZA- La zona d’imbarco e’ attualmente priva di sicurezza in quanto non ci sono addetti che regolino il traffico veicolare verso le isole in particolar modo in questo periodo di piena estate e di gran caldo. Ciò non accade nelle isole di Procida e Ischia che invece risultano ben preparate a questi tipi di interventi e in particolare per la sicurezza dei propri cittadini.

FRANCESCO ATTARDI