Il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia

POZZUOLI –  Bloccati i premi ai dirigenti comunali. Dopo il nostro “articolo-denuncia” sull’approvazione di una determina che prevedeva lo stanziamento di quasi mezzo milione di euro per i tre dirigenti comunali nonostante il deficit economico dell’Ente, questa mattina è arrivato lo stop  all’erogazione del “Fondo di retribuzione di posizione e di valutazione”. A darne notizia, un comunicato stampa da parte del Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia.

LA RISPOSTA DEL COMUNE – In merito ad alcune notizie di stampa circa l’istituzione da parte del Comune di Pozzuoli del “Fondo di retribuzione di posizione e di valutazione” per i dirigenti del Comune per un importo complessivo di circa 415 mila euro, di cui 60 mila per la retribuzione di risultato, il sindaco Vincenzo Figliolia precisa: «Si tratta di un provvedimento ereditato dalla precedente commissione prefettizia che aveva deciso di elargire un bonus per i tre dirigenti in seguito alle determinazioni del nucleo di valutazione. Ad ogni modo, assieme all’assessore al Bilancio Teresa Stellato, avevamo già bloccato l’erogazione di questo fondo in attesa di avere le idee più chiare e valutare bene se questi soldi sono dovuti o meno. Il nostro intento, in questa fase di riorganizzazione dei servizi comunali, è di far risparmiare denaro all’ente e non certo di avallare sprechi o ricompense non meritate».