POZZUOLI – Per l decimo anno consecutivo è stata rispettata la tradizione del “cimento” di Capodanno. Anche oggi, sfidando maltempo, freddo e pioggia, in 15 si sono tuffati in mare dando vita al “cimento” flegreo. Luogo del rito propiziatorio, la spiaggia di Lucrino, dove l’ormai consolidato gruppo di coraggiosi, si è dato appuntamento per tuffarsi in mare con annesso gelido bagno di buon augurio. Il tradizionale cimento flegreo, o “ice bagnet challange”, si rinnova ogni mattina del 1 gennaio da 10 anni a questa parte. E anche quest’anno, la tradizione è stata rispettata.