I tabelloni che segnalavano le code

POZZUOLI –  Una giornata infernale quella che si è vissuta ieri a Pozzuoli a causa del traffico che ha paralizzato gran parte della città. Code chilometriche che venivano segnalate dai tabelloni luminosi esposti lungo la Tangenziale di Napoli su entrambi i sensi di marcia per avvisare gli automobilisti di quanto stesse accadendo.  Pozzuoli ha “pagato” lo scotto di costituire un importante snodo fondamentale per chi  è diretto verso i Comuni dei Campi Flegrei. Infatti, la stragrande maggioranza degli automobilisti diretti anche a Bacoli, Miseno, Miliscola, Licola, ieri erano costretti ad utilizzare le uscite  “puteolane” della Tangenziale.

PARALISI –  Auto in coda quindi per ore nei pressi degli svincoli di Lago D’Averno e Arco Felice sia in entrata che in uscita; paralizzate via Campi Flegrei, via Montenuovo Licola Patria e la zona de “La Schiana” dove ha inciso anche la presenza di un cantiere; le zone di Arco Felice e Lucrino. Stesse scene si sono vissute in tarda mattina e poi in serata, per il rientro dalla Pasquetta.