Il parcheggio Multipiano deserto

POZZUOLI –  Ore 23 di sabato sera: a Via Napoli ci sono auto ovunque, i parcheggiatori abusi fanno affari d’oro,  gli automobilisti si dannano per trovare un posto auto. “Non c’è un posto per parcheggiare” dicono i tanti che girano e rigirano per Corso Umberto mentre a poche decine di metri il maxi-parcheggio comunale è completamente vuoto.

PARADOSSO – Ebbene si, durante le ore “clou” della movida puteolana, quando si registra la massima affluenza in città nel parcheggio Multipiano di via Napoli c’è solamente una macchina. Una sola!  Uno spreco, un flop, un peccato! Una mega struttura costata circa undici milioni di euro e che potrebbe ospitare centinaia di auto, costruita e aperta (tra mille problemi) per alleviare il problema parcheggi a Via Napoli non può e non deve assolutamente essere occupata da una sola vettura il sabato sera alle 23 mentre a poche decine di metri un’intera area della città è congestionata da traffico e auto parcheggiate ovunque. Un paradosso!

DISERTATO – L’attuale amministrazione si è impegnata non poco giungere all’apertura del mega parcheggio, riuscendo a centrare un obiettivo che la precedente amministrazione-Magliulo aveva “fallito”. L’apertura del Multipiano infatti aveva rappresentato uno dei “cavalli di battaglia” del Sindaco di Vincenzo Figliolia prima, durante e dopo la campagna elettorale fino al 1 novembre, quando veniva “tagliato” il nastro all’edificio che da solo può ospitare circa 300 auto auto internamente a cui si aggiungono altri 36 posti presenti al piano di copertura. A ciò va ad aggiungersi il servizio navetta messo a disposizione per quanti, una volta parcheggiata la propria vettura, vogliono recarsi nei locali del lungomare. Insomma, una grande possibilità per gli automobilisti che però continuano a disertare il parcheggio. Perchè?

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]