La 52enne è stata trovata in possesso di argento non registrato

POZZUOLI –  Ometteva di registrare l’oro e l’argento acquistati. Per questo motivo è finita nei guai la titolare di un “Compro Oro” di Pozzuoli.  G.M. 52 anni, proprietaria di un negozio in Corso Umberto Primo è stata segnalata all’autorità Giudiziaria dagli agenti della Questura di Napoli. Lunedì scorso i poliziotti della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura partenopea hanno effettuato  diversi controlli presso numerosi compro oro. Tra questi, a finire nelle maglie dei controlli anche l’attività che sorge nella zona di via Napoli dove è emerso che G.M. 52 anni , ometteva di trascrivere sul prescritto registro le operazioni di acquisto oro ed argento. Nel negozio infatti sono stati rinvenuti circa 5 chili di argento che non risultavano trascritti sul registro delle operazioni giornaliere. La donna è stata segnalata all’’Autorità Giudiziaria per l’’irregolare tenuta del registro ed i preziosi sottoposti a sequestro.