POZZUOLI – Operazione anticamorra questa mattina da parte dei carabinieri della Compagnia di Pozzuoli che hanno effettuato diversi arresti nei quartieri della città di Pozzuoli. In particolare a Monterusciello e Rione Toiano sono finiti in manette diversi appartenenti alla criminalità organizzata, destinatari di ordinanze di custodia cautelare in carcere. Si tratta di personaggi legati ai gruppi che facevano capo a Nicola Palumbo alias “Faccia abbuffata”, ai fratelli Andrea e Antonio Ferro (nipoti del boss Gaetano Beneduce) e all’attuale collaboratore di giustizia Napoleone Del Sole, che per 5 anni si sono mossi sotto al cartello dei “Longobardi-Beneduce”.

GLI ARRESTATI – In totale sarebbero sei le persone destinatarie delle ordinanze emesse dal GIP di Napoli e che rappresentano il proseguo dell’operazione “Iron Men” che il 29 novembre del 2016 portò in cella 45 affiliati ai tre gruppi criminali. Dopo le formalità di rito gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Secondigliano.

(seguiranno aggiornamenti)