POZZUOLI – I carabinieri del Nas di Napoli, terminato il periodo delle feste, portano avanti le verifiche e le ispezioni, sia nel settore commerciale, quanto in quello sanitario. A Pozzuoli, a seguito di un sopralluogo presso uno studio dentistico ubicato nei pressi della stazione della locale Metropolitana, effettuato nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dell’abusivismo della professione medica.

DUE NEI GUAI – I carabinieri del Nas di Napoli hanno segnalato, alle competenti autorità ed uffici, il 59enne odontotecnico S.G. ed il 65enne odontoiatra M.G. per aver, il primo, eseguito prestazioni sanitarie su un paziente, benché privo di laurea in odontoiatria e di iscrizione all’albo professionale e consentita; il secondo, la somministrazione delle predette prestazioni sanitarie. Nel medesimo contesto sono stati rinvenute specialità medicinali scadute di validità che sono state sequestrate unitamente allo studio odontoiatrico, che è risultato privo di autorizzazione sanitaria.