POZZUOLI – Una scuderia di 9 nuotatori “flegrei” è pronta a partire alla volta di Riccione per vivere da protagonista i Campionati Italiani Giovanili in programma 23 al 28 Marzo. Saranno 2017 gli atleti in gara in rappresentanza di ben 310 società: la meglio gioventù del nuoto italiano è pronta a sfidarsi nelle categorie Ragazzi, Juniores e Cadetti. Il “Team Flegreo” è in crescita rispetto all’ultima stagione e si presenta al prestigioso appuntamento dei “Criteria” con 8 maschi ed 1 femmina, impegnati in ben 22 gare e 3 staffette. Un grande risultato per gli allenatori che dopo una lunga preparazione ed una fase regionale costellata di successi, sono ben carichi e determinati per il lavoro svolto; un lavoro di sinergia tra tutto lo staff tecnico del settore agonistico che fa si che ogni anno ci sia il giusto ricambio generazionale, testimoniato quest’anno dal debutto di ben 5 ragazzi.

CHI SONO – Conosciamo meglio i nuotatori dello Sporting Club Flegreo in partenza per Riccione che tra emozioni, speranze e voglia di far bene si sono raccontati alla vigilia delle gare. Tre sono i debuttanti che accedono a Riccione dopo essersi resi protagonisti agli ultimi campionati regionali: il loro exploit testimonia la qualità di un settore agonistico vivo ed in salute, con una base ben solida e competitiva, capace di rinnovarsi mantenendo sempre alti gli standard qualitativi.Viola Scotto Di Carlo – è l’unica ragazza in rappresentanza del sodalizio Flegreo e sarà la prima in gara a Riccione. Nonostante la giovanissima età, è alla sua terza partecipazione ai campionati giovanili e ad aprile sarà impegnata ai campionati assoluti con due gare in programma. Bacolese, frequenta la scuola Vilfredo Pareto e da grande sogna di continuare la sua carriera nel mondo del nuoto. Nel suo tempo libero ama stare con i suoi amici e vedere film. Trascorre molte ore in piscina ed è molto legata a tutti i ragazzi del settore agonistico, in particolare con Limone Francesco con cui condivide molte sessioni di allenamento. Per Viola 4 le gare in programma: 50 Stile e 100 Stile e 50 e 100 Farfalla.

Francesco Limone – è il ranista di casa Flegreo che a Riccione sarà impegnato nei 100 e 200 Rana. Frequenta l’ISIS di Quarto, adora leggere fantasy e trascorrere del tempo con i suoi amici. Dedica questa qualificazione ai nonni ed ai suoi genitori, sempre pronti a supportarlo nei suoi impegni sportivi. Nonostante l’emozione è ben determinato e pronto a migliorarsi.

Savino Salvatore – è alla sua seconda partecipazione ai campionati giovanili dove prenderà parte a ben 5 gare: 50, 100, 200 e 400 Stile e 100 Farfalla. Frequenta l’Istituto Pitagora e da grande vorrebbe proseguire la sua carriera da nuotatore. Ma c’è anche il piano B: per lui l’alternativa è fare il programmatore di computer.

Casella Fabio Crispino – è il “veterano” della delegazione: alla sua quinta partecipazione ai Criteria, si presenta con 3 gare in programma: 50 Stile, 50 Farfalla e 50 Rana. L’obiettivo è migliorare i propri tempi e la gara in cui confida maggiormente sono i 50 Farfalla.

Scognamiglio Vincenzo Lorenzo – è tra i più giovani della delegazione, frequenta il primo anno del Liceo Majorana di Monterusciello e nel tempo libero ama andare in bici e leggere libri. Il suo scrittore preferito è Andrea Camilleri, passione nata dalla serie TV Montalbano. Una passione che condivide con la nonna, a cui dedica la splendida qualificazione conquistata ai campionati giovanili. Per il futuro le idee non sono ancora chiarissime, ma spera di intraprendere la carriera del padre iscrivendosi alla facoltà di Economia e Commercio. A Riccione gareggerà nei 400 Stile, qualificazione conquistata agli ultimi campionati regionali di Monterusciello.

Rippo Simone – frequenta ancora la 3° Media e confida che più che essere emozionato è contento, una felicità che non riesce a nascondere. “Non me l’aspettavo, ma ultimamente sono andando forte ed il risultato è arrivato. Dedico queste qualificazioni ai miei familiari”. Sono ben 3 le gare in programma per il giovane Rippo: 100, 200 e 400 Stile.

Falanga Mattia Pasquale – al suo debutto ai Criteria conquista il pass in ben 4 gare: 100 e 200 Farfalla e 200 e 400 Stile. Frequenta il Liceo Labriola e nel suo tempo libero legge fantasy e ascolta musica rock. Sa che la concorrenza sarà agguerrita, in gara ci sono i nuotatori più forti d’Italia, ma è pronto a dare tutto per migliorarsi e proseguire la sua crescita.

LA DELEGAZIONE – Non solo gare individuali per gli atleti Flegreo che a Riccione prenderanno parte anche a 3 staffette Categoria Ragazzi. In gara Napolitano Marco, giovane geometra al secondo anno, di Mugnano del Cardinale, adora il nuoto che oltre ad essere la sua passione vorrebbe che diventasse anche il suo lavoro. È giustamente emozionato ma anche fortemente motivato a fare bene e dare il proprio contributo ad un gruppo che fin da subito lo ha accolto con grande affetto. L’altro staffettista in gara ai Criteria è Miranda Gianmarco,  che prenderà parte a tutte le staffette in programma. Oltre al nuoto, partecipa con la sua scuola ai campionati studenteschi di pallavolo. È una squadra giovane, motivata e fortemente competitiva quella che si appresta a partecipare ai Criteria di Riccione. La delegazione “Flegrea” sarà accompagnata dagli allenatori Antonio Modugno, Fabrizio Fusco e Luca Infascelli, oltre a Enzo Lamanna, allenatore dello staffettista Napolitano. A Riccione non sarà presente Marina Nappo, ma c’è tanto del suo lavoro nelle ottime perfomance dei più giovani del gruppo. La società augura ai tecnici ed ai nuotatori di migliorarsi e di conquistare risultati prestigiosi per ricollocare il “Flegreo” nell’élite del nuoto italiano.