Il segretario del PD Pier Luigi Bersani

POZZUOLI – Parafrasando quello che è stato lo slogan che ha accompagnato la corsa del Sindaco di Firenze Matteo Renzi alle primarie del Partito Democratico, per quanto concerne il capoluogo flegreo possiamo tranquillamente dire che “Pozzuoli non rottama”. Infatti netto è stato il successo del segretario del PD Pier Luigi Bersani così come è stata netta la debacle a Pozzuoli del sindaco fiorentino. Da sottolineare invece la buona affluenza alle urne che ha visto la partecipazione di ben 2938 puteolani che nella giornata di domenica si sono recati a votare nei vari seggi dislocati sul territorio cittadino. Segnale che il “format-primarie” piace alla gente e che forse, anche a livello comunale, qualcosa in più si sarebbe potuto fare durante la scorsa tornata elettorale

VITTORIA SCHIACCIANTE –  Ma tornando all’esito delle votazioni, a Pozzuoli netto è stato il trionfo del segretario del PD Pier Luigi Bersani, che per quanto concerne il comune di Pozzuoli ha ottenuto il 57,9% dei voti a suo favore (pari a 1703 voti), distaccando di oltre 30 punti percentuale il secondo classificato e cioè il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola, che ha ottenuto il 27,1% delle preferenze (pari 798 voti). Dunque, almeno a Pozzuoli non è andata bene invece al “rottamatore” Matteo Renzi che ha conseguito il 12,9% delle preferenze (che equivale a 379 voti). Infine, disfatta per Bruno Tabacci con lo 0,9% (28 voti) e Laura Puppato con lo 0,7% (23 voti). Dato puteolano che però non si è ripetuto a livello nazionale, dove Bersani non ha raggiunto il quorum sufficiente per la vittoria ottenendo il 44,9% dei consensi (su un elettorato di oltre 3 milioni di votanti) contro il  35,5% di Matteo Renzi che apre ai due le porte per il ballottaggio di domenica 2 dicembre, quando dalle urne uscirà il vincitore delle “Primarie Italia Bene Comune”.

L’ESITO DELLE PRIMARIE PD A POZZUOLI

Totale votanti 2938

Pier Luigi Bersani – 57,9% – 1703 voti

Nichi Vendola – 27,1% –  798 voti

Matteo Renzi –  12,9% – 379 voti

Bruno Tabacci – 0,9% – 28 voti

Laura Puppato – 0,7% – 23 voti

Schede  bianche 5 – nulle 2

GENNARO DEL GIUDICE