Il punto dove è avvenuta l'aggressione

POZZUOLI –  Un giovane è stato accoltellato questa sera a via Napoli da un uomo. L’aggressione è avvenuta in Corso Umberto I, nei pressi del distributore di benzina “Tamoil”. Secondo le prime ricostruzioni i due uomini avrebbero litigato per futili motivi. Pare che tra i due ci fosse già della ruggine da tempo. La vittima dell”aggressione è un 19enne di Bacoli, Umberto Ranieri che è stato colpito con due coltellate (una sotto l’ascella e uno all’altezza dell’inguine) da un ragazzo di 17 anni.  Dagli insulti si sarebbe poi passati alle mani, infine sarebbe spuntato un coltello. Il giovane, ferito è stato trasportato all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” dove in serata è stato sottoposto a intervento chirurgico. Ferito non sarebbe in pericolo di vita.  L’aggressore subito dopo l’accoltellamento si è dato alla fuga. Urla, caos e momenti di panico si sono vissuti subito dopo la violenza. Sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Polizia guidati dal Vicequestore aggiunto Michele Cante  dove nella notte l’aggressore si è  costituito. Il minore è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e trasferito nel carcere minorile di Nisida.

GENNARO DEL GIUDICE