Filippo Monaco

POZZUOLI – “Credo che un politico moderno non può più prescindere da mezzi come Facebook e Twitter” parole di Filippo Monaco. Il post di questa mattina su facebook del candidato alla poltrona di Sindaco del Comune di Pozzuoli per il PDL, suona come un guanto di sfida lanciato al suo principale avversario Figliolia. Filippo Monaco invita quindi Enzo Figliolia a confrontarsi in campagna elettorale a suon di “tweet”, post e condivisioni. Per ora il candidato Figliolia non è ancora sbarcato sulle piazze telematiche e non si sa se accetterà mai la sfida del suo avversario Monaco. Monaco lancia la sfida telematica proprio perché Vincenzo Figlia è assente dalla rete. Oltre il candidato del PDL, anche Zanni, per la federazione delle sinistre, e lo stesso Artiaco (ritiratosi dalla competizione) sono attivi sui social network. Magliulo anche da Sindaco era hi -tec, con colloqui sui social network ad ogni ora del giorno  e della notte, davvero nessuno ormai pare voler rinunciare alle piazze telematiche.
FIGLIOLIA L’UNICO ASSENTE DAI SOCIAL NETWORK – Enzo Figliolia, dal canto suo, ha solo una pagina gestita da altri (Amici di Enzo Figliolia) che lo riguarda, senza mai interagire con i suo elettori. A pochi giorni dall’apertura ufficiale della campagna elettorale, si aprono anche nuovi campi di battaglia. Filippo Monaco su facebook ha 1711 “amici”, con cui colloquiare quotidianamente ed ai quali può arrivare simultaneamente in pochi secondi, un’arma in più con la quale vuole attrarre consensi, Vincenzo Figliolia è avvisato.

AG