(foto di repertorio)

POZZUOLI – Dovrà chiudere i battenti uno dei negozi gestito da cinesi in località “La Schiana”. A deciderlo è stato il dirigente della sezione a capo della direzione Attività e Sviluppo economico del Comune. Il provvedimento fa seguito al sopralluogo effettuato dal comando della polizia municipale dello scorso aprile. Secondo i caschi bianchi, la titolare del negozio – una donna cinese di 66 anni – non è in possesso dell’autorizzazione amministrativa.

“IMMEDIATA CESSAZIONE” – Il negozio, ampio circa 574 metri quadrati, rientra nella categoria commerciale “media struttura di vendita”. Per la struttura – all’interno della quale è possibile acquistare di tutto, dai prodotti per la casa a quelli per lavori meccanici leggeri – è scattato l’ordine di immediata cessazione dell’attività. A vigilare circa il rispetto del provvedimento saranno gli stessi agenti della polizia municipale.