I resti umani visibili dal loculo all'interno del Cimitero di Pozzuoli

POZZUOLI – Un loculo distrutto e i resti umani visibili a tutti. E’ macabro lo “spettacolo” che da tempo va in scena all’interno del cimitero comunale di Pozzuoli dove, a causa di una nicchia ridotta a pezzi, è possibile vedere ossa e altri resti umani. Infatti, in uno dei loculi all’interno di un’ala del cimitero di via Luciano, sono raggruppate le ossa di uno o più defunti a malapena ricoperte da ciò che rimane di una lastra di marmo, riportando così alla luce pezzi diverse ossa.

SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI – All’indecoroso “spettacolo”, che si protrae da diverse settimane, sono costretti ad assistere quotidianamente i  parenti dei defunti (e in alcuni casi anche i bambini) in visita ai propri cari . La nicchia, dalla quale spuntano in “bella mostra” diverse ossa e una cassetta in legno contenente con ogni probabilità altri resti umani, è situata nella terza fila di un blocco di loculi posti sulla parte perimetrale  del “vecchio cimitero” la cui costruzione risalirebbe a diverse decine di anni fa.

TUTTO FERMO – Uno scempio che, a quanto pare, si protrarrebbe da tempo (come dimostrano le foto in nostro possesso scattate ad intervalli di tempo) per il quale non è stato ancora ancora realizzato nessun intervento da parte della direzione del cimitero consegnando ai visitatori questo macabro e inaccettabile spettacolo.

GENNARO DEL GIUDICE e ANGELO GRECO

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]