POZZUOLI – E’ finita nel peggiore dei modi una lite tra un’infermiera e un’assistente socio-sanitaria scoppiata ieri in un reparto dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli. Tra urla, schiaffi e tirate di capelli le donne si sono azzuffate all’interno del reparto di cardiologia del nosocomio puteolano. Ad avere la peggio è stata l’infermiera, costretta a ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso a causa di un trauma cranico e varie escoriazioni. Testimoni hanno raccontato delle violenze avvenute in mattinata davanti a pazienti e personale sanitario. Alla base della lite tra la dipendente dell’Asl Napoli 2 Nord e la O.S.S. dipendente di un’azienda privata, ci sarebbero screzi nati per motivi lavorativi.