I preparativi per la due giorni di festa

POZZUOLI– La periferia c’è, questo in sintesi il messaggio che i residenti di Agnano Pisciarelli vogliono lanciare. Due giorni di festa, stasera e domani al popoloso quartiere che risulta purtroppo ancora troppo periferia rispetto al resto della città di Pozzuoli. Una voglia di rilancio che è stata messa in campo dai cittadini anche attraverso l’associazione “Insieme per Agnano Pisciarelli” ed il comitato civico “Agnano Pisciarelli.

LO SPIRITO DELL’EVENTO– Questo il testo diffuso dagli organizzatori: “Possiamo affermare con piena soddisfazione finalmente che nel quartiere si respira aria di novità.I cittadini si riappropriano del loro passato proiettandolo nell’attuale e nel futuro.Grande partecipazione alla preparazione dell’evento che si terrà il 28 e 29 luglio.Una festa popolare che si articolerà con una programmazione che terrà conto delle esigenze di “grandi e piccini “.Momenti canori e spettacoli dei maestri burattinai avranno come scenario l’area retrostante la Scuola Elementare. Inoltre,sulla strada del Tribunale, per l’occasione totalmente pedonalizzata ,verranno adibiti gazebo che esporranno prodotti artigianali e qualcuno verrà adibito a punto di ristoro.Rinnoviamo l’invito a partecipare con lo spirito e la consapevolezza di essersi, riappropriati del nostro territorio“.

IL SINDACO FIGLIOLIA– “Iniziative come questa hanno un grande valore, significa passare dalle parole ai fatti. Dunque non posso non ringraziare tutti i cittadini di Agnano perchè è proprio grazie al loro contributo ed alla loro partecipazione che in sinergia con l?amministrazione comunale è possibile fare il vero rilancio delle periferie”.

LA PULIZIA DELLA STRADA– Ad intervenire per la pulizia della strada del Tribunale di Pozzuoli sono stati i comuni limitrofi di Pozzuoli e Napoli che hanno collaborato per la rimozione di molti rifiuti e per la pulizia generale della strada di confine. Una curiosità è che la forza dei cittadini è stata più grande di quella degli avvocati che frequentano il Tribunale di Pozzuoli in quanto questi ultimi non sono mai riusciti a far intervenire un così grande dispiegamento di forze da parte dei due comuni confinanti.
GENNARO MAIONE
LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]