fotogrammaPOZZUOLI – Sono le 5.25 di lunedì quando un’auto di grossa cilindrata si ferma in viale Capomazza, all’ingresso del Pub-Pizzeria “Rione Terra-Cuba Libre”. Dall’Audi station wagon scendono 4 uomini, quello alla guida ha il volto scoperto e subito si precipita verso l’ingresso del locale, mentre gli altri tre per qualche secondo si fermano accanto a un’auto in sosta e si coprono i volti con i passamontagna. Intanto le telecamere di sorveglianza a circuito chiuso installate all’esterno del Pub-Pizzeria stanno riprendendo la scena (alla fine dell’articolo il video dell’assalto).

Cuba LibreIL RAID – Armati di arnesi da scasso, presi dal bagagliaio dell’auto, i malviventi riescono a sfondare la porta di ingresso del locale. A scassinare sono in due (l’autista del veicolo e uno col passamontagna) mentre gli altri due restano a fare da “palo” lungo la stradina. Ad un certo punto uno dei malviventi nota una telecamera installata all’ingresso del locale, si arrampica e la gira, evitando che riprenda la scena. Poi l’irruzione nel locale quando sono le 5 e 26 minuti (per un errore di impostazione le telecamere segnano le 6.26).

Cuba LibreIL BOTTINO – In tre entrano nella sala del Pub-Pizzeria, si fanno luce con mini torce che in alcuni momenti stringono tra le labbra. Un occhio elettronico riprende un ladro che sale sul bancone delle birre alla spina e strappa un grosso monitor tv. In totale saranno tre gli apparecchi elettronici che costituiscono il bottino. Un raid di pochi minuti prima di guadagnare la fuga a bordo dell’audi, stesso modello di auto segnalato in passato per analoghi furti.

LE INDAGINI – Sull’episodio indagano i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli diretti dal vice questore Pasquale Toscano che in mattinata si sono recati sul posto acquisendo le immagini dalle telecamere di sorveglianza.

IL VIDEO DEL FURTO