L'uscita dei 9 arrestati dalla caserma dei carabinieri di Arco Felice

POZZUOLI – Sono dodici le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP di Napoli Vincenzo Alabiso nei confronti di altrettante persone ritenute componenti di una “holding” che operava nel campo delle estorsioni e dell’usura. I nove, a cui si aggiunge un elemento di spicco del clan Longobardi-Beneduce già agli arresti domiciliari, sono stati arrestati presso le loro abitazioni tra i quartieri puteolani di Licola Mare e Monterusciello e nella zona di Varcaturo.

 

I NOMI 

 

VERA DE MARI – 56 anni – nata a Pozzuoli e residente a Varcaturo (Giugliano)

ANTONIO DE SIMONE – 59 anni – nato a Pozzuoli e residente nel quartiere di Monterusciello – arresti domiciliari

GENNARO DE SIMONE – 38 anni – nato a Pozzuoli e domiciliato a Varcaturo (Giugliano)

SILVIO DE MARI – 52 anni – nato a Pozzuoli e residente a Licola Mare

BENEDETTA PEZZINI – 53 anni – nata a Pozzuoli e residente nel quartiere di Monterusciello

PATRIZIA AURICCHIO – 54 anni – nata a Bacoli e residente a Pozzuoli nel quartiere di Monterusciello

EMANUELA DE MARI – 31 anni – nata a Pozzuoli e residente a Licola Mare – arresti domiciliari

GUSTAVO DE MARI – 25 anni – nato a Napoli e residente a Licola Mare – arresti domiciliari

DONATELLA SAVARESE – 50 anni – nata a Napoli e residente nel quartiere di Monterusciello

 

INDAGATI A PIEDE LIBERO

 

UMBERTO DE SIMONE – 56 anni – nato a Pozzuoli (già agli arresti domiciliari) e residente a Pozzuoli nel quartiere di Monterusciello

LUIGI DE MARI – 53 anni – nato a Pozzuoli e residente nel quartiere di Monterusciello

ANDREA DE MARI – 67 anni – nato a Pozzuoli e residente a Giugliano

 

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]