POZZUOLI – Mentre da Ischia arrivano le immagini dei turisti in fuga, da Pozzuoli arrivano scene completamente opposte, con decine di turisti pronti ad imbarcarsi per l’isola colpita dal terremoto. La paura infatti non ha fermato coloro che vogliono godersi una vacanza nell’Isola verde e che questa mattina si sono imbarcati regolarmente su un traghetto Caremar diretto a Casamicciola, la frazione maggiormente colpita dalla scossa di magnitudo 4.0 che ha provocato 2 morti, 39 feriti e oltre 2.000 sfollati. Un’immagine di speranza (ripresa dal fotoreporter Enzo Buono) per chi teme il crollo del settore turistico su cui da sempre si mantiene l’economia dell’isola.