La "jungla" in via Malaparte

POZZUOLI – Monterusciello è ricca di aree verdi che vengono curate di rado e male e i giardinetti di via Curzio Malaparte non sono costituiscono un’ eccezione. Tra le abitazioni e la Chiesa di Santa Maria degli Angeli ci sono aiuole che ormai sono abbandonate a loro stesse. Erba incolta atla quasi un metro, che arriva quasi a coprire i tronchi degli alberi presenti nelle aiuole. L’erba alta, inoltre, è rifugio sicuro per topi ed animali molesti di ogni genere. Inoltre le erbacce si estendono fino a sopra i marciapiedi rendendone quasi impossibile camminarci sopra.

SCEMPIO TRA LE ABITAZIONI –  La cosa che lascia più perplessi è che i giardinetti in questione sono a ridosso di abitazioni, della Chiesa e di un campo di calcio, un’ area molto frequentata che andrebbe maggiormente curata. Alla base del problema, come sempre, c’è il numero degli addetti al servizio giardini. Occorre che venga potenziato il servizio giardini magari dedicando più lavoratori LSU. Infatti, oggi sono solo 7 i socialmente utili ad essere aggregati a questo servizio. Via Curzio Malaparte è solo un piccolo esempio, infatti ci sono tanti altri casi di giardini trascurati, anche più scabrosi, su tutto il territorio cittadino. Una città “normale” passa anche da queste cose.

ANGELO GRECO
LE FOTO
[cronacaflegrea_slideshow]