Via Marconi in tilt

POZZUOLI – Le festività sono spesso sinonimo di traffico e ingorghi, ed è così che Pozzuoli rimane paralizzata nelle zone “calde”, come nel caso di via Marconi, in cui è in vigore il tanto contestato “Piano Traffico” voluto dall’amministrazione Figliolia. A contestare il dispositivo, messo in campo dall’assessore alla Viabilità Franco Fumo sono i rappresentanti del club puteolano “Foza Silvio” che chiedono, attraverso una lettera inviata a Sindaco e Assessore, di comunicare su quali dati analitici aggiornati è stata valutata la genuinità del piano traffico del centro storico; di predisporre un attento questionario tra i cittadini per comprendere effettivamente quali sono i benefici e quali invece le criticità del piano traffico; infine di rivedere il piano traffico nei punti che risultano ai cittadini di maggiore criticità, ed in particolare ripristinare il doppio senso di marcia almeno su via Marconi o in alternativa applicare soluzioni differenti.

 

LA LETTERA DEI “FORZA SILVIO”I sottoscritti – scrivono gli avvocati Gennaro Maione e Lorenzo Sozio – rappresentanti del Club “Forza Silvio” di Pozzuoli, quali portatori di istanze e di pubblici interessi emergenti dal comune sentire della cittadinanza espongono ai suddetti Amministratori locali quanto segue. Premesso che il vigente piano traffico del centro storico di Pozzuoli ha comportato e sta comportando notevoli disagi ai cittadini ed agli esercizi commerciali, perché costringe l’utenza ed i residenti a notevoli allungamenti di percorso o a giri chilometrici; che quotidianamente si assiste ad ingorghi e traffico intenso che aumentano il disagio degli automobilisti e che le difficoltà sono maggiori nei giorni festivi e nei fine settimana quando la città accoglie i numerosi avventori dei locali e delle strutture ricettive; che in particolare l’arteria viaria che registra maggiori criticità per effetto dei nuovi sensi di marcia è via Marconi. Il senso unico che parte da “Porta Napoli” fino a via Rosini costringe ogni utente motorizzato alla circumnavigazione dell’intera città per arrivare al centro di Pozzuoli. Con evidente spreco di denaro in carburanti e conseguente abbandono commerciale della zona con imprese in evidente crisi economica. Per i motivi su esposti chiedono alla S.V. di volere: Comunicare su quali dati analitici aggiornati è stata valutata la genuinità del piano traffico del centro storico; Predisporre un attento questionario tra i cittadini per comprendere effettivamente quali sono i benefici e quali invece le criticità del piano traffico; Rivedere il piano traffico nei punti che risultano ai cittadini di maggiore criticità, ed in particolare ripristinare il doppio senso di marcia almeno su via Marconi o in alternativa applicare soluzioni differenti.