POZZUOLI – Dopo l’approvazione da parte della maggioranza di centrosinistra in Consiglio comunale, con l’assenza di tutti i consiglieri della minoranza di centrodestra, dell’atto esecutivo per dare il via al Grande Progetto per il “Risanamento ambientale e la valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei”, domani pomeriggio 4 dicembre alle 18.30 il sindaco Vincenzo Figliolia incontrerà in piazza San Massimo i residenti di Licola insieme ad assessori, consiglieri comunali, al presidente della Commissione Urbanistica Maurizio Orsi, ai tecnici comunali e al professore Paolo Massarotti, custode giudiziario del Depuratore di Cuma, per illustrare alla cittadinanza i progetti esecutivi.

GLI INTERVENTI –  Nello specifico, il Progetto Grandi Laghi prevede per Pozzuoli i seguenti interventi infrastrutturali: nuovo tronco fognario per insediamenti a Licola in via Strada delle Colmate; nuova rete fognaria comprensorio Cuma-Licola mare; intervento fognario tratto Cuma Sepolcreo; intervento rete fognaria tratto di via Campana; nodo fognario di Monterusciello; rete fognaria di via Cigliano; risanamento idraulico del bacino dei laghi Averno e Lucrino attraverso sistemi di fitodepurazione. Nel solo territorio di Pozzuoli i lavori ammontano a oltre 25 milioni di euro sui 65 milioni complessivi.