POZZUOLI – Ragazzini che camminano sui binari della Cumana, scavalcano i muri e saltano su cabine pericolanti. Accade ad Arco Felice, frazione di Pozzuoli, dove i residenti segnalano i pericoli a cui si espongono numerosi giovani. Nel video che vi proponiamo di seguito si vede un giovane sospeso sul muro che divide la strada ferrata dall’arenile «Volevo segnalare che, come ogni estate, ricomincia la processione dei ragazzi che, attraverso il Lido Augusto, scavalcano la ringhiera che separa i binari della cumana dal mare, e, attraversando li binari accedono al mare. Non solo il pericolo è creato dalla cumana, ma anche dal fatto che, una volta sul lido, i ragazzi si posizionano sulle cabine che, come si vede dal video, sono pericolanti, semidistrutte e per nulla stabili. Evitiamo che si possa verificare una tragedia».