POZZUOLI – La notte scorsa gli agenti della Polizia Municipale in servizio al Mercato Ittico all’Ingrosso hanno arrestato due extracomunitari di nazionalità algerina che si erano introdotti all’interno di un bar nei pressi del Porto per derubarlo. I due, che sono poi risultati clandestini, dopo aver danneggiato la telecamera di sorveglianza posta all’interno del negozio, erano riusciti a portar via solo un televisore, sradicando tutti i collegamenti e danneggiando la staffa di sostegno al quale era fissato.

INSEGUITI E ARRESTATI – Gli agenti della Municipale erano stati allertati da un operatore del mercato ittico e, una volta giunti sul posto, hanno individuato i due extracomunitari che fuggivano con il televisore. Dopo un breve inseguimento, i vigili li hanno bloccati e condotti presso il Comando di via Luciano, dove sono rinchiusi nella camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima che si terrà domani mattina. Durante le indagini preliminari, è emerso che uno dei due algerini aveva raggiunto il luogo del furto con una bicicletta che è era stata rubata qualche settimana prima al gestore dello stesso esercizio commerciale.