Il furgone "sventrato" che va in giro per le strade di Monterusciello

POZZUOLI – Un furgone bianco arrugginito, senza vetri, praticamente sventrato e con una sola targa appena leggibile si aggira indisturbato per la città di Pozzuoli. A bordo ci sono quasi sempre due persone di etnia rom (un uomo ed una una donna) assieme ad un bambino che non arriva ai 10 anni. In pieno giorno il “rottame” si aggira per i cassonetti di Pozzuoli in cerca di “tesori”. Il “modus operandi” dei due adulti è ormai sempre lo stesso: fermano lo sgangherato furgone e vi ci caricano quanto di buono trovano e vanno via, non prima però di aver calato il piccolo all’interno dei cassonetti per “ottimizzare” la ricerca. Ieri pomeriggio l’ennesimo “tour” del furgone è andato in scena nel quartiere di Monterusciello dove, ancora una volta, i due insieme al piccolo hanno fatto ciò che in un paese civile non dovrebbe essere consentito…..