POZZUOLI – A partire da domani, mercoledì, 12 Aprile, e fino al 1 Ottobre, dalle ore 21:00 alle ore 06:00, saranno vietati la vendita e la somministrazione (in loco o per asporto), ed il consumo su aree pubbliche di bevande in contenitori in vetro di qualsiasi forma e dimensione (bottiglie, bicchieri, boccali, ecc.). Il divieto riguarda tutto il territorio comunale e tutte le attività ad eccezione dei “dehors” autorizzati annessi a pubblici esercizi, alle sale da pranzo e agli spazi destinati agli avventori.

L’ORDINANZA – La tutela del decoro urbano e dell’incolumità pubblica sono alla base della nuova ordinanza sindacale (n°24 del 7 Aprile) che, in diverse forme, era stata già adottata negli anni precedenti. Secondo l’Amministrazione i provvedimenti adottati in passato hanno contribuito notevolmente alla riduzione degli atti di violenza e vandalismo e all’aumento della quiete pubblica. Poiché il fenomeno dell’abbandono e della rottura delle bottiglie di vetro, nei luoghi di aggregazione, sta assumendo di nuovo dimensioni preoccupanti, il Sindaco, Vincenzo Figliolia, ha deciso di rinnovare il divieto.

LE SANZIONI – Fermo restando quanto già previsto per legge, i trasgressori saranno puniti con sanzioni amministrative che vanno dai 25€ ai 500€. Per gli esercenti è prevista inoltre, nel caso di doppia violazione dell’ordinanza, la sospensione dell’attività da 3 a 15 giorni.