POZZUOLI – Ci chiede di non pubblicare le foto dei danni provocati dall’incendio che questa notte ha distrutto la parte esterna del suo locale perchè “tanto stasera apriremo come sempre e saremo più attivi che mai”. Nemmeno le fiamme hanno fermato Vincenzo Cannavacciuolo, titolare del “Cannavacciulo Sandwich Bar” di via Carlo Rosini, a Pozzuoli, locale che aveva aperto i battenti appena due mesi fa. All’alba i vigili del fuoco hanno sedato il rogo che in pochi minuti aveva distrutto la pedana, gli ombrelloni e gran parte dell’area esterna annerendo anche la facciata della palazzina in cui sorge il locale. L’incendio è stato domato grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco intervenuti all’alba dopo l’sos lanciato da un operatore ecologico. Sul posto per i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pozzuoli diretti dal tenente Luca La Verghetta. Non si esclude la matrice dolosa.

IL TITOLARE – «In venti anni di attività non ho mai ricevuto nè minacce nè richieste di alcun tipo -racconta Vincenzo Cannavacciuolo- non so cosa sia successo, quali siano state le cause, ma andiamo avanti e da questa mattina stiamo lavorando per riportare tutto alla normalità perchè stasera aspettiamo i nostri clienti come sempre». Appena sei giorni giorni fa un altro incendio di natura dolosa aveva distrutto il Club House del Centro Ippico Montenuovo di Pozzuoli.