POZZUOLI –  Attimi di terrore a Monterusciello dove tre rapinatori hanno assaltato la “Farmacia Monteruscello”, ferendo alla testa con il calcio di una pistola un dipendente e portando via l’incasso. I malviventi, con chiaro accento napoletano, sono entrati in azione verso le 15.30 di oggi all’interno della storica farmacia che sorge al civico 65 di via Monterusciello.

IL FERIMENTO – Giunti con un’auto all’ingresso della farmacia in due -armati e con i volti coperti da passamontagna- hanno fatto irruzione nel locale, mentre il terzo è rimasto fuori a fare da “palo”. Momenti concitati durante i quali uno dei rapinatori ha colpito con il calcio della pistola un dipendente, successivamente costretto a ricorrere alle cure dei sanitari. Presi i soldi dalle casse (diverse migliaia di euro) i rapinatori si poi sono dati alla fuga. Sul posto sono giunti i carabinieri del Nucleo Operativo di Pozzuoli. La rapina è stata ripresa dalle telecamere del sistema di videosorveglianza del locale.

FARMACIE NEL MIRINO – La “Farmacia Monteruscello” è la terza del quartiere ad essere colpita nelle ultime settimane. In precedenza nel mirino della banda dell’Audi nera erano finite le farmacie “Monterusciello Nord” di via De Curtis e la vicina Farmacia Elisa”.