POZZUOLI – Nonostante gli arresti domiciliari a cui era sottoposto ha lasciato casa per recarsi all’ufficio postale ma è stato riconosciuto e bloccato dai carabinieri. È accaduto a Monterusciello dove i militari della locale stazione -diretti dal maresciallo Giorgio Bollino- hanno fermato Gaetano Orabona, 52 anni, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo dopo essere stato sorpreso all’interno dell’ufficio ha tentato la fuga ma è stato inseguito e bloccato. Alla scena hanno assistito numerosi clienti dell’ufficio postale e passanti che si trovavano nei pressi di alcuni negozi. Orabona è stato bloccato da due carabinieri, ammanettato e portato via.

LE EVASIONI– Nel dicembre scorso l’uomo si rese protagonista di un’altra evasione, ancora più clamorosa: in quell’occasione infatti tentò di rubare all’interno della chiesa Sant’Artema di Monterusciello ma fu scoperto e arrestato dai carabinieri. Mentre pochi mesi fa un’altra evasione gli costò il carcere, dopo essere stato sorpreso in strada dalla Polizia.