raid-market-barletta-3POZZUOLI – Lunedì il Pub-Pizzeria “Cuba Libre”, martedì la caffetteria “Piper Cafè”, mercoledì il Minimarket-bar “Barletta”. Si allunga la lista delle attività commerciali prese di mira dai ladri che in tre notti hanno messo a segno ben tre colpi. Tutti con la stessa tecnica, il cosiddetto “furto con scasso”. L’ultimo in ordine di tempo è il Minimarket-bar che sorge lungo la trafficata via Solfatara, nei pressi del parco Di Bonito. L’assalto è avvenuto intorno alle 5 di oggi. Ancora da quantificare il bottino che i malviventi hanno portato via dopo aver messo a soqquadro il locale.

raid-market-barletta-6IL COLPO – Questa volta, a differenza dei due precedenti colpi, il raid non è stato ripreso da nessuna telecamera. Gli unici occhi elettronici attivi in zona, installati all’esterno di una tabaccheria, sono stati manomessi dai malviventi per impedire le riprese. Solita la tecnica utilizzata: con arnesi da scasso hanno sradicato la saracinesca e sfondato la porta per poi intrufolarsi nel locale mentre uno faceva da “palo” all’esterno. Il Minimarket-bar sorge all’interno di una palazzina ma, come nelle due precedenti occasioni, anche questa volta i malviventi hanno agito indisturbati.

raid-market-barletta-4IL RACCONTO – «E’ la terza volta negli ultimi due anni che vengono a rubarci – racconta Stellario, titolare del Minimarket-bar molto conosciuto in zona – questa volta hanno rovistato, svuotato la cassa e messo sottosopra il locale dopo aver sfondato l’ingresso. Stiamo quantificando sia il bottino che hanno portato via, sia il danno arrecato al locale. Purtroppo hanno girato le telecamere della tabaccheria evitando di essere ripresi».

PREOCCUPAZIONE – Intanto cresce la preoccupazione in città per l’ennesimo furto ai danni di un’attività commerciale. Come documentato da Cronaca Flegrea attraverso le immagini delle telecamere di sorveglianza, due colpi sono stati messi a segno tra lunedì e martedì. Stesso modus operandi a forse mani diverse, due bande che hanno agito in 48 ore: una composta da quattro persone che ha rubato all’interno del Pub-Pizzeria “Cuba Libre” di viale Capomazza per poi darsi alla fuga a bordo di un’Audi station wagon; un’altra composta da tre persone che ieri ha saccheggiato le slot machine della caffetteria “Piper Cafè” di via Roma, nei pressi del porto di Pozzuoli. Tre episodi in tre giorni che non fanno dormire sonni tranquilli ai commercianti.

LE FOTO