POZZUOLI – “Esportare sicurezza“. Questo è il nome del progetto che simboleggia il senso della sfida proposta dal candidato al consiglio comunale di Pozzuoli, Francesco Aiello, in lista con Democrazia e Libertà a sostegno del candidato sindaco Vincenzo Figliolia. Obiettivi: divulgare l’educazione alla Legalità, stimolare la coscienza civile, promuovere la cultura del rispetto, diffondere le regole di convivenza.

LA MISSION – Questo obiettivo è considerato imprescindibile dal candidato e vuole essere una risposta efficace alle reali esigenze del nostro territorio contraddistinto da preoccupanti fenomeni: lo stato di degrado sociale, la baby criminalità, i reati predatori in aumento e l’efficacia della risposta delle istituzioni deputate a contrastarli. Il candidato Aiello, crede che il coordinamento tra le varie Istituzioni, parrocchie, scuole e servizi sociali sia necessario non solo per l’accresciuto apporto di forze a disposizione che esso determina, ma anche per il valore aggiunto di elementi di approfondimento culturale, sociale e ambientale che è fondamentale per approntare misure di contrasto a forme di criminalità sempre più articolate. Promuovere i valori democratici del rispetto, dell’onestà, della giustizia, della fiducia e della correttezza deve essere inculcato ai giovani che devono così imparare a credere in una società che si impegna per la convivenza civile, il rispetto degli altri e della loro dignità.

 

*articolo redazionale elettorale sponsorizzato
committente: candidato