POZZUOLI – Il gruppo puteolano di “Campania Libera” non vuole Filippo Monaco e Salvatore Maione nella coalizione di centrosinistra che dovrà sostenere Vincenzo Figliolia alle prossime comunali. Una dura presa di posizione confermata dal Capogruppo di “Campania Libera Pozzuoli”, Mario Cutolo, che ha ribadito quanto espresso in un comunicato politico. “Campania Libera nel confermare il sostegno al Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia per la prossima tornata elettorale, – si legge nella nota – contribuirà anche con varie iniziative pubbliche (la prima in programma il 9 aprile presso il Cinema Sofia ) ad elaborare il prossimo programma di governo. Governo che Campania Libera ritiene trovi una naturale prosecuzione nel centro sinistra rappresentato dalla attuale maggioranza.”

«NO ALL’AMMUCCHIATA» – Il movimento “Deluchiano” infatti chiede al sindaco di lasciare fuori dalla maxi coalizione coloro che attualmente si trovano all’opposizione ovvero i consiglieri di Forza Italia Filippo Monaco, Pietro De Vito e l’ex finiano Salvatore Maione, pronti a candidarsi con due liste civiche nella coalizione di Vincenzo Figliolia. Un Figliolia che -stando ai “rumors”- vorrebbe Monaco e Maione per assicurarsi quella “fedeltà” politica dimostrata dai due nei momenti più critici della consiliatura che sta per concludersi. Poca fiducia quindi in Tito Fenocchio, Mario Cutolo ed Enrico Russo (attualmente i tre consigliere di Campania Libera in consiglio comunale) che appena 7 mesi fa aprirono una profonda crisi nella maggioranza di governo.