POZZUOLI – Un doppio sequestro di sigarette di contrabbando è stato messo a segno dalla Guardia di Finanza nel quartiere di Monterusciello. In totale sono 25 i chili di “bionde” rinvenuti in un’abitazione nei “600 alloggi” e a bordo di un’auto in via Brancati, al confine con il comune di Quarto. Nei guai sono finiti un uomo e una donna, entrambi denunciati a piede libero alla Procura di Napoli.

SIGARETTE IN CASA – Nel primo caso gli uomini delle fiamme gialle del “Gruppo Pozzuoli”, diretti dal Maggiore Michelangelo Tolino, hanno effettuato un blitz all’interno di un’abitazione di una 35enne incensurata in via Giorgio De Chirico. Nella casa, che sorge in una palazzina popolare nel quartiere meglio conosciuto come i “600 alloggi”, i militari hanno trovato e sequestrato 15 chili di tabacchi lavorati esteri di contrabbando.

CONTRABBANDIERE IN AUTO – Durante il secondo intervento invece i finanzieri hanno hanno fermato un 40enne in via Vitaliano Brancati. A bordo della sua auto sono stati rinvenuti 10 chili di sigarette di contrabbando. Le “bionde” sono state sequestrate mentre per il contrabbandiere è scattata la denuncia.