POZZUOLI – Due rapine in simultanea, oltre 2mila euro di bottino, il titolare di un locale finito all’ospedale con la testa spaccata e tanta paura tra i clienti. E’ il bilancio di una serata all’insegna della criminalità andata in scena a Monterusciello dove nel mirino dei rapinatori sono finiti il bar Grajales e “Polli e Contorni”, due attività commerciali che sorgono nello stesso edificio. Un doppio raid messo a segno da due uomini armati che poi si sono dati alla fuga a bordo di uno scooter Sh di colore nero. Durante la rapina ai danni del pub e girarrosto “Polli e Contorni” i malviventi hanno colpito con il calcio di una pistola il titolare provocandogli una ferita alla testa. L’uomo è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli.IL DOPPIO RAID – Le due rapine sono state messe a segno nella serata di lunedì da due rapinatori armati che hanno seminato il panico nelle attività commerciali che sorgono in via Monterusciello. Dopo aver immobilizzato, sotto la minaccia delle pistole, personale e clienti i malviventi hanno portato via da “Polli e Contorni” circa 1.500 euro, mentre dal vicino bar una somma di denaro ancora in corso di quantificazione e diverse stecche di sigarette. Due raid fulminei forse ripresi dalle telecamere di sorveglianza dei locali. Scattato l’allarme sul posto sono giunti i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli che hanno avviato indagini sulla duplice rapina.