CALCIO – Nunzio Di Roberto investe nel calcio giovanile. Nasce in questi giorni la società “ASD Di Roberto”, progetto giovanile fortemente voluto dal centrocampista offensivo del Cesena, che quest’anno ha esordito in A con la maglia del Crotone. Quella di Di Roberto non sarà una scuola calcio “normale” ma bensì una vera e propria accademy marchiata AIC (Associazione Italiana Calciatori). Un marchio, quello dell’AIC, che dà assolute garanzie in termini di qualità e di progettualità. Ad affiancare Nunzio di Roberto in questa avventura ci saranno Antonio Stellato (attuale calciatore del Rione Terra) in qualità di Direttore Generale e Rosario Gentile, in qualità di Direttore Tecnico. Le attività si terranno presso il campo Billy di Pianura, una struttura appena ristrutturata decisamente funzionale.

IL PROGETTO – A raccontarci il progetto è Rosario Gentile, tecnico con grande esperienza nel settore che chiarisce subito: «Sono bastati pochi minuti di colloquio con Nunzio per capire che siamo sulla stessa lunghezza d’onda. Quella che sta nascendo è una vera e propria accademy che punta alla formazione del calciatore, vincere le partite e i campionati non è la nostra missione, ma bensì creare i presupposti perché i giovani atleti possano diventare calciatori. Sarà questa la nostra vittoria più importante. In questa esperienza voglio che a seguire gli atleti ci siano giovani tecnici con voglia di crescere. Bisogna uscire dal vecchio schema di allenamento che spesso annoia e deconcentra i più giovani. Importante per noi sarà la formazione della cultura sportiva e su questo l’AIC ci darà una grande mano. Per quest’anno puntiamo ad allestire le squadre fino alla categoria giovanissimi, poi piano piano cresceremo allestendo altre categorie». Inaugurazione prevista per il 22 maggio.