Rione Terra - Gli edifici a ridosso di Piazza 2 marzo 1972

POZZUOLI – Il Rione Terra ritorna ai puteolani. E’ pronto il passaggio di consegne, tre edifici saranno consegnati al Comune di Pozzuoli dopo un’attesa durata 43 lunghissimi anni.  Si tratta di palazzine che sorgono alle spalle di piazza “Rione Terra-2 marzo 1970”, destinate in un primo momento alla Soprintendenza ai Beni Culturali che però avrebbe rinunciato, acquisendo solo alcuni locali. La notizia è nell’aria già da tempo, ma si attende la “fumata bianca” che, rinviata più volte, dovrebbe finalmente arrivare nella giornata di oggi (venerdì 19 luglio). Infatti, secondo quanto trapela dagli uffici della Casa Comunale di Via Tito Livio, il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia nelle prossime ore espleterà gli adempimenti burocratici relativi all’acquisizione degli immobili. L’incontro è in programma proprio nei locali del Rione Terra insieme ai rappresentanti della Regione Campania.

 

UFFICI COMUNALI – I tre edifici che sorgono proprio alle spalle di Piazza “Rione Terra-2 marzo 1970”, ai piedi dell’Antica Rocca, sull’ingresso dal lato di via Cavour-Tranvai, una volta acquisiti dal Comune di Pozzuoli ospiteranno diversi uffici comunali tra cui quelli del Sindaco, degli Assessori e dei vari gruppi consiliari. E proprio in virtù delle nuove destinazioni d’uso dei locali, che nei giorni scorsi diversi sopralluoghi sono stati effettuati dai tecnici comunali. Cresce dunque l’attesa in città:  il Rione Terra sta per ritornare ai puteolani, dopo 43 lunghissimi anni.

 

GENNARO DEL GIUDICE

 

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]