L'uomo è stato trovato in possesso di oro e soldi

POZZUOLI –  Addosso aveva una “ricchezza”: ben 200 grammi di oro e 1910 euro in contanti. Preziosi e denaro per i quali però non è stato in grado di giustificarne la provenienza. Così per un 37enne di Pozzuoli è scattata una denuncia in stato di libertà per ricettazione da parte dei carabinieri della locale aliquota operativa. L’uomo era stato notato dai militari in atteggiamento sospetto, nei pressi di un’attività commerciale di metalli preziosi in via Miliscola. Fermato per controlli e sottoposto a perquisizione veniva trovato in possesso di vari oggetti d’oro, del peso complessivo di 200 grammi e di 1.910 euro in denaro contante di cui riusciva a giustificare la provenienza. A quel punto, per il 37enne scattava la denuncia a piede libero per ricettazione mentre gli oggetti d’oro, del valore complessivo stimato in 5.000 euro e il denaro contante venivano sequestrati.