POZZUOLI – Difendere il territorio e chiedere a forte voce il controllo e la prevenzione contro nuovi roghi e nuovi stupri ambientali. E’ stato questo il leitmotiv della manifestazione di questa mattina andata in scena presso l’Oasi Naturalistica di Monte Nuovo. In tutto una trentina di cittadini che dopo un “tam tam” sulla rete hanno deciso di lanciare un segnale chiaro, in un momento che vede Pozzuoli e i Campi Flegrei colpiti dai piromani.

SI PARTE DA MONTENUOVO – Il nascente comitato ha scelto Monte Nuovo, miracolosamente scampato ai roghi, per lanciare il proprio appello. Su tutti si chiede una maggiore sorveglianza dei luoghi a rischio per evitare disastri come quello andato in scena agli Astroni.