POZZUOLI – Una rotatoria in Piazza Aldo Moro, ad Arco Felice, per snellire il traffico in via Campi Flegrei (ex via Domitiana) e via Miliscola, diminuire le emissioni di gas di scarico e l’inquinamento acustico, agevolare i flussi turistici e il passaggio dei mezzi pubblici. E’ quanto chiedono 10 consiglieri comunali di Pozzuoli che il 6 febbraio scorso hanno inviato al dirigente dell’ufficio urbanistica, tramite posta certifica, una richiesta di “Verifica implementazione rotatoria in Piazza Aldo Moro”. La proposta dei consiglieri è quella di realizzare una rotatoria di circa 24 metri per permettere, tra le altre cose, agli automobilisti provenienti da Pozzuoli e diretti a Lucrino di non salire via Campi Flegrei, decongestionando così parte del traffico. Il documento è stato firmato dai consiglieri di maggioranza Salvatore Maione, Mario Cutolo, Vincenzo Daniele, Marzia Del Vaglio, Domenico Pennacchio, Gianluca Sebastiano, Paolo Tozzi; dai consiglieri di opposizione Domenico Critelli, Pasquale Giacobbe, Sandro Cossiga, tutti appartenenti alla commissione urbanistica consiliare permanente.LA RICHIESTA – “La storia recente ci ricorda che per decenni è già esistita una rotatoria in Piazza Aldo Moro; -si legge nel documento- Che in tempi recenti non sono mai stati fatti studi approfonditi e dedicati alla costruzione di uno strumento del genere utile allo snellimento del flusso veicolare; che una eventuale rotatoria consentirebbe un notevole agio per gli avventori provenienti da via Annecchino verso via Miliscola; che una eventuale rotatoria alleggerirebbe notevolmente il traffico spesso congestionato di Via Domitiana che costituisce un pericoloso ostacolo di ordine pubblico; che migliorerebbe la qualità della vita dei cittadini puteolani e degli avventori potenziali spesso stressati dal traffico che si cronicizza in determinate ore del giorno; che diminuendo di fatto il traffico, diminuirebbero notevolmente le emissioni di gas di scarico e l’inquinamento acustico dato dai veicoli in transito, migliorando naturalmente la salute pubblica; che agevolerebbe il flusso turistico pendolare spesso sconfortato dal caos veicolare; che agevolerebbe il transito di mezzi pubblici su gomma limitandone gli annosi ritardi; che secondo alcuni tecnici flegrei la probabile rotatoria in questione avrebbe un diametro di 24 metri, molti di più di quella realizzata a Lucrino, rispetterebbe le buone norme di realizzazione prevedendo un senso di percorrenza antiorario. Alla luce delle premesse di cui sopra, la commissione urbanistica consiliare permanente, all’unanimità chiede al Dirigente Responsabile di dare pieno mandato all’ufficio tecnico preposto per lo studio di fattibilità eventuale di una rotatoria in Piazza Aldo Moro-Arco Felice.”