POZZUOLI – Dentifricio per bambini, sapone per il corpo, cosmetici e detersivi di varie marche sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza in quanto ritenuti pericolosi per la salute. Il blitz è stato condotto dai militari del Gruppo Pozzuoli – diretti dal Maggiore Michelangelo Tolino – all’interno di un negozio cinese in località “La Schiana”. In totale sono 800 gli articoli sequestrati, di questi 700 sono per la cura della persona e 100 sono detersivi di vario genere. Tutti erano sprovvisti dei requisiti di sicurezza.

ARTICOLI PERICOLOSI – I prodotti, oltre ad essere venduti a prezzi inferiori a quelli di mercato, erano privi dei requisiti di sicurezza previsti dal codice del consumo e privi dell’etichettatura con le informazioni circa il contenuto del prodotto che non erano scritte in lingua italiana. Oltre al sequestro della merce nei confronti dei titolari è stata elevata una sanzione di diverse migliaia di euro.

SECONDO SEQUESTRO – Il sequestro effettuato presso il negozio cinese arriva dopo l’operazione delle scorse settimane che portò i finanzieri a scoprire e sequestrare 3.500 articoli per la cura delle persona e per la casa all’interno di un negozio di casalinghi a Pozzuoli. Anche in quell’occasione i prodotti, provenienti dall’est Europa, venivano venduti a prezzi stracciati ed erano privi dei requisiti di sicurezza.