POZZUOLI – Avevano rubato un gommone nel basso Lazio, ma sono stati subito individuati al termine di un’operazione congiunta tra Guardia Costiera e carabinieri. Nei guai sono finiti in due, entrambi residenti a Monterusciello.

LA TRAVERSATA IN MARE – Da qui erano partiti alla volta di Scauri, dove avevano adocchiato l’imbarcazione da portare via. Dopo aver manomesso il sistema di avviamento, si sono diretti a Baia, dove hanno attraccato ad una banchina attrezzata. Il proprietari del natante, però, si è subito attivato, soprattutto grazie al sistema satellitare installato sul gommone.

LE INDAGINI – Grazie al tracciamento, ha permesso agli uomini dell’Ufficio circondariale marittimo di Pozzuoli, ai colleghi dell’Ufficio locale di Baia, nonché ai carabinieri della compagnia di Pozzuoli e della stazione di Bacoli di ritrovare il natante. Le indagini lampo hanno poi portato all’individuazione dei due ladri, denunciati a piede libero per furto.