POZZUOLI – Sono stati entrambi condannati ad un anno con pena sospesa i coniugi arrestati per spaccio nei giorni scorsi a Licola. Si tratta di Antonio Izzo e Anna Gabriele, rispettivamente di 53 e 52 anni, processati con rito direttissimo. I carabinieri li sorpresero a vendere hashish all’esterno della loro abitazione. In tutto vennero ritrovati sei grammi di “fumo” e 565 euro in banconote di diverso taglio. Segnalati alla Prefettura anche i tre giovani clienti che avevano acquistato l’hashish poco prima l’intervento dei militari.